« Indietro

Conoscere un brand dal suo profilo Instagram

Secondo Global Web Index, più del 50% degli iscritti al social visivo segue almeno un profilo aziendale. Sorprendente la posizione di Facebook: è il social meno sfruttato per la ricerca di marchi e prodotti.

Perché i social network? Quanto incide la web reputation delle aziende sulle scelte di acquisto dei consumer? Molto, Secondo Global Web Index. In una recente infografica pubblicata dal noto centro di ricerca emerge quanto la presenza dei brand nell’universo social sia determinante per il business.

Con oltre 400 milioni attivi nel mondo, Instagram è la piattaforma sulla quale una maggior percentuale di utenti sceglie di seguire almeno un profilo aziendale. Che il social visivo sia un luogo ideale per la presenza dei brand è confermato infatti dal 53% degli instagrammer. Al secondo posto di questa speciale classifica troviamo Twitter (50%) e, a seguire, Linkedin, Pinterest, Tumblr (48%)… In ultima posizione Facebook, con solo il 44% degli iscritti disposto a seguire il proprio marchio preferito sulle company page targate Zuckerberg. 

Quali sono invece i social più consultati nella ricerca di un prodotto? Instagram, utilizzato anche a tale scopo dal 44% degli utenti, conferma il suo primato assoluto. Al secondo posto un triplice ex aequo: Twitter, Tumblr e Youtube (39%). 

Il potere dell’immagine è sempre più pervasivo in ambito business; gli utenti sono attratti dai contenuti fotografici e, solo dopo essere stati “colpiti” da colori e figure approfondiscono la conoscenza di un brand e dei suoi prodotti. Campagne di Social Media Marketing in cui Instagram non occupi una posizione di rilievo sono ormai in via di estinzione.