« Indietro

Soluzioni ERP: 5 utili suggerimenti

Come districarsi fra la vasta offerta di soluzioni ERP? Gli esperti Datasys evidenziano gli aspetti da non trascurare al momento della scelta del gestionale aziendale.

Una società che sceglie di non dotarsi di soluzioni ERP per la gestione e lo sviluppo del business rischia di non sfruttare a pieno le proprie potenzialità nella massimizzazione dei ricavi e nel controllo dei costi e di non ottimizzare la produttività delle proprie risorse umane. Tuttavia l’individuazione di un buon gestionale è tutt’altro che semplice poiché, oltre alla bontà del software, è fondamentale la comprensione reciproca fra cliente e fornitore per lo sviluppo di un prodotto perfettamente aderente alla realtà aziendale in questione, in termini economici e finanziari sostenibili dall'azienda. In un mercato ricco di insidie come quello dell’IT, diamo alcuni suggerimenti per una scelta dell’ERP il più possibile in linea con le strategie di business:

#1 Definire con precisione lo scopo del progetto, i processi aziendali e i dettagli del business per ottenere un’offerta mirata dai fornitori del gestionale. Troppo spesso chi sceglie un ERP si basa unicamente sul prezzo: la scelta migliore si effettua tenendo conto della possibilità di personalizzare i moduli e godere di strumenti e funzionalità ideali per il settore dell’azienda di riferimento.

#2 Scegliere soluzioni ERP che consentano agli utenti di essere produttivi anche mediante smartphone e tablet.

#3 Valutare attentamente le proposte dei diversi fornitori. Effimere priorità aziendali potrebbero sviare dai veri requisiti che un buon gestionale dovrebbe possedere. Dal punto di vista dei contenuti é infatti necessario verificare che la soluzione ERP:

·  copra seppur con nuove modalità innovative le funzioni applicative presenti e attive nel sistema gestionale precedente.

· sia ampiamente configurabile senza modificare il software, al fine di garantirsi la crescita tecnologica e applicativa del prodotto, sfruttando la manutenzione evolutiva svolta dal fornitore

#4 Poiché il cambiamento di soluzioni ERP incide su alcune metodologie di lavoro in azienda, occorre mettere a punto piani di controllo, comunicazione e workshop rivolti alle risorse umane per rendere più agevole il processo di assimilazione del nuovo gestionale.

#5 Per conoscere e apprezzare tutte le funzionalità di un buon ERP occorre tempo. Nella fase iniziale non bisogna dunque trascurare o ridurre al minimo il periodo formazione del personale circa l’utilizzo del nuovo software; successivamente con periodicità annuale, conviene che il personale più capace sia coinvolto in incontri di approfondimento, per verificare il possibile utilizzo di funzioni non ancora attivate